L’utilizzo di droni per agricoltura di precisione rappresenta una delle innovazioni più significative nel settore agricolo moderno, consentendo agli agricoltori di ottimizzare i processi e migliorare la produttività delle loro colture.

Questi droni professionali per agricoltura di precisione non solo semplificano notevolmente il monitoraggio e l’analisi delle aree coltivate, ma contribuiscono anche a una gestione più efficiente delle risorse, evidenziando i benefici tangibili che si possono ottenere con il loro impiego.

Benefici dell’utilizzo dei Droni ad ala fissa in Agricoltura

L’uso degli UAV ad ala fissa in agricoltura consente di monitorare vaste aree in tempi ridotti. Questa efficienza si traduce in una riduzione dei costi e in un incremento della sicurezza, riducendo la necessità di accesso fisico in terreni difficili o pericolosi. Tra i benefici non è da sottovaluta la sostenibilità: infatti i droni a propulsione elettrica hanno zero impatto ambientale al fine della salvaguardia dell’ambiente.

Nello specifico caso dell’agricoltura di precisione, gli UAV ad ala fissa, come il Songbird 150, sono particolarmente utili in quanto volano oltre la linea di vista dei piloti (BVLOS – Beyond Visual Line Of Sight). Per effettuare tali voli non solo in situazioni eccezionali con spazio aereo chiuso, l’aeromobile e il software di missione devono soddisfare requisiti di sicurezza richiesti dalle attuali normative EASA. Oltre alle funzionalità tecniche, come l’integrazione della tecnologia RemoteId e FLARM, il modulo BVLOS del DroneIntelligence software del Songbird consente pianificazioni mirate come l’interruzione della missione o l’atterraggio in siti di emergenza predeterminati.

Applicazioni Pratiche dei Droni Agricoli

Le applicazioni pratiche dei droni per agricoltura di precisione sono molteplici e variano dalla mappatura dettagliata dei terreni all’analisi delle colture, dalla gestione idrica alla distribuzione mirata di pesticidi. Attraverso l’uso di questi dispositivi, gli agricoltori possono non solo migliorare la qualità e la quantità delle loro produzioni, ma anche contribuire alla sostenibilità ambientale, limitando l’uso di sostanze chimiche e ottimizzando il consumo di acqua.

Droni per Agricoltura Sensori

I droni professionali da impiegare in agricoltura devono essere equipaggiati con tecnologie all’avanguardia per rispondere alle esigenze più complesse. In particolare, le fotocamere multispettaali sono di grande utilità per capire lo stato di salute di una coltivazione in quanto sono uno strumento in grado di registrare la quantità di energia riflessa di oggetti della superficie terrestre nelle diverse lunghezze d’onda dello spettro elettromagnetico (generalmente visibile e infrarosso).

Il sensore multispettrale può essere utilizzato per diverse applicazioni in agricoltura, dal rilevamento di malattie delle piante alla stima di un raccolto, ma anche dall’individuazione di piantagioni illegali (cannabis) alla programmazione dell’irrigazione dei campi. Il dispositivo integrato in uno dei payload box del Songbird offre notevoli vantaggi:

Se siete interessati ai droni professionali per agricoltura, non esitate a contattarci per richiedere maggiori informazioni sui nostri droni. Horus Technologies mette a disposizione dei suoi clienti piloti certificati ENAC con abilitazione agli scenari STS e al volo BVLOS.